Cihc Tribute: #PrayForBoston

There things that happens in the world that leave us with any words,

that destroys all our certainties.

I don’t want to talk about news, it would not suit with this blog.

Because I think you should have to find here what I promised from the beginning:

life, fashion and everything else seen through my eyes.

Anyway, this time, I’ve decided to stole one of your minutes to give a thoughts to what happened yesterday in Boston. 

Just because, it is actually became part of life.

Since I was there for the first time last year

it left a big mark in my heart and I’ve never stopped thinking on when I would have been there again, so that we were planning another travel there for this summer.

We can’t do nothing, but we can pray for victims and for the city, 

to give them the strength to go on and get back to smile.

The Cihc is: remember Boston as I saw it last year and how I hope it became soon again, without forgetting but going on in memory of what happened.

Accadono cose nel mondo che ci lasciano senza parole, 

che sconvolgono i nostri equilibri e le certezze che abbiamo.

Non voglio parlare di cronaca, sarebbe fuori luogo:

perché penso che qui dovreste sempre trovare quello che vi ho promesso fin dall’inizio,

la vita, la moda e ogni altra cosa vista attraverso i miei occhi.

Tuttavia, questa volta ho deciso di rubarvi un minuto per donare un pensiero a quello che è successo ieri a Boston. 

Proprio perché, questa città è diventata parte della mia vita.

Da quando ci sono stata lo scorso anno,

 ha lasciato una forte impronta nel mio cuore e non ho mai smesso di pensare a quando avrei potuto tornarci, tanto che stavamo organizzando un’altro viaggio li per quest’estate.

Non possiamo fare nulla, ma possiamo pregare per le vittime e per la città,

per dar loro la forza di andare avanti e tornare a sorridere.

Cihc è: ricordare Boston come l’ho vista lo scorso anno e come spero ritorni presto,

senza dimenticare ma andando avanti in memoria di quello che è successo.

Follow:
Share:

15 Comments

  1. April 16, 2013 / 12:37 pm

    Quello che è successo è terribile. Sono molto belle queste foto.
    Un bacio.

    Valeria

  2. April 16, 2013 / 3:42 pm

    Non ci sono parole x commentare l'accaduto, si resta così basiti…..
    Un bacio cara!

  3. April 16, 2013 / 3:45 pm

    E' sconcertante quello che sta succedendo nel mondo, una barbarie senza motivo nè fine.

  4. April 16, 2013 / 5:31 pm

    Sono giorni pesanti le immagini di ieri sera mi hanno toccato e quelle che ogni giorno vedo dalla Siria mi sconvolgono. Sono sempre di più i problemi che affliggono l'umanità e sembra che l'unico modo che si abbia per reagire sia quello della violenza! Non so se conosceremo mai la Pace, forse per come è strutturato il nostro sistema economico ci sarà sempre chi sfrutterà e chi sarà sfruttato, ci sarà sempre qualcosa contro cui combattere e ci sarà sempre troppa ignoranza per trovare soluzioni non violente per farsi ascoltare! Ancora ad oggi la matrice di quanto sia accaduto a Boston non si conosce, ma certamente non può esser una coincidenza il fatto che ciò si sia verificato dopo le ultime dichiarazioni forti di Obama contro le armi facili.

    NEW POST!
    Cheap and Glamour

  5. April 17, 2013 / 10:50 pm

    anche io la conosco ci sono stata per 3 mesi quando avevo 20, no comment per queste cose
    I LOVE SHOPPING

  6. April 18, 2013 / 6:35 am

    Condivido quello che scrivi anche se a Boston non ci sono mai stata. Spero davvero che tutta questa violenza prima o poi finirà e che le persone riescano a capire prima o poi che non ha alcun senso tutto questo dolore.

    Un abbraccio

    http://www.larmadiodivenere.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

| POWERED BY CHLOÉDIGITAL