Garden Therapy. Una Scoperta Sorprendente per il mio Benessere.

Garden Therapy Benefici del giardinaggio

Prendersi cura della natura aiuta a stare meglio, lo dicono tanti studi e l’ho provato anche io negli ultimi anni. Vi racconto qui la mia esperienza con il giardinaggio.

Staccare la mente da computer e telefono, stare in mezzo alla natura e dedicarsi al giardinaggio: la chiamano Garden Therapy e non avrei mai pensato mi facesse stare davvero così bene.

In una vita always on, dove i problemi ti rincorrono ovunque, è davvero difficile trovare il modo di staccare, ma staccare davvero. Che non vuol dire sedersi su una poltrona e iniziare a fare scrolling su IG o FB, alla ricerca di qualcosa che non troveremo mai. Ma staccare davvero, vuol trovare il modo per disconnettere la mente, per concentrarsi su qualcosa che non crei ansie, che non ci metta in una inconscia competizione con il resto del mondo. Ve la ricordate questa sensazione?

Per me l’orto e il giardinaggio ad esso collegato vuol dire preoprio questo. Perchè è qualcosa di più del bagnare fiori e potare piantine, ma è prendersi cura di qualcosa che cresce grazie all’amore che gli doni e che ti donerà tanto in cambio. Un po’ come prendersi cura di un bambino ma molto più facile, silenzioso e rilassante.

Dedicarsi al giardinaggio è come entrare in un piccolo rifugio di serenità dove fuggire quando la mente corre troppo veloce e ho bisogno di rallentare il ritmo.

Il momento in cui varco quella piccola porticina della staccionata in legno bianco segna per me l’inizio del relax. Indosso i guanti e dimentico il telefono, le mail che arrivano e le mille mila notifiche ce compaiono incessantemente ogni giorno. Mi concentro sul quello che faccio, respiro i profumi e gioisco dei piccoli risultati che le piantine mi danno, da piccoli fiori a piccoli frutti, da ortaggi che vedo crescere e che arricchiranno i piatti della mia cucina.

Proprio così perché per me la soddisfazione esce anche dall’orto e arriva sul tavolo, non avrei mai immaginato la soddisfazione immensa che avrei potuto avere nel cucinare piatti utilizzando prodotti cresciuti grazie alle mie cure e al mio amore.

Ho iniziato dal nulla qualche tempo fa quando ho deciso di trasferirmi nella vecchia casa di campagna che era dei miei nonni e dovevo prendere la decisione se mantenere l’area da loro utilizzata come orto o se trasformarla in giardino. Un po’ per amore e nostalgia del passato e un po’ per sfida ho deciso di mantenerla e rinnovarla e così è iniziata la mia avventura e il mio amore per il giardinaggio, quello vero.

Non ne sapevo nulla, se non vaghi ricordi di bambina acanto ai nonni, così ho deciso di comprare qualche libro, ho letto qualche forum e soprattutto chiesto tanti consigli a chi ne sa più di me e ho deciso di ridare vita all’orto del nonno e a dedicare parte del mio tempo libero alla natura.

A distanza di tempo posso confermare di aver preso la decisione giusta, ho scoperto una nuova passione e nuove soddisfazioni, lontane dagli stereotipi che l’odierna società ci impone. Ho scoperto il bello del ritagliare tempo alla frenesia, per prendermi cura della natura.

In un modo inaspettato, ho scoperto che questi gesti mi tranquillizzavano e mi rasserenavano anche quando la mia mente era un totale groviglio di cosa da fare e pianificare: la natura è questa, con i suoi tempi e i suoi silenzi, si fa amare in un modo diverso da tutto il resto. La devi rispettare ed amare, prendertene cura e lei ti ripaga con i suoi doni.

Vi svelo un segreto però, tutte queste sensazioni che io ho scoperto quasi casualmente e fortuitamente sono in realtà state oggetto di molti studi e tutto quello che io vi ho raccontato come mie emozioni e miei sensazioni personali sono in realtà i benefici del giardinaggio che potreste provare anche voi.

Si chiama proprio Garden Therapy perché l’attività svolta per prendersi cura della natura pare migliori la salute di corpo e mente.

Diversi studi hanno infatti rilevato che il giardinaggio (sia esso il prendersi cura di un orto o di un giardino) è in grado di portare molteplici benefici. Eccone alcuni:

  • migliora la propria autostima;
  • migliora l’umore e la concentrazione;
  • riduce lo stress;
  • migliora le abilità motorie;
  • stimola la capacità di risoluzione dei problemi.

Non importa se sia gestire un giardino, un orto, o coltivare qualche pianta aromatica o fiore su un balcone in città, prendersi cura della natura da benefici alla nostra salute psico fisica.

Voi avete mai provato? Cosa state aspettando?

Vi metto qui anche la mia selezione di piante aromatiche da coltivare sul vostro balcone o nel vostro piccolo orto, per fare un piccolo e più semplice passo verso il prendersi cura della natura.

Fidatevi se ce l’ho fatta io ce la potete fare anche voi.

Follow:
Share:
,
This post was written for the first time on April 20 2022 and updated on April 16 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

| POWERED BY CHLOÉDIGITAL