#CihcStories. Everlasting Loves.

I still remember the first time I had a seat on a Golf, I was 10 year old and I was living in a world made of dreams and fairy tale.
It was a not too hot July when we were in Monferrato and, in the courtyard of an old farmhouse
recently renovated by some friends of my parents, near a well made of bricks and wrought-iron,
there it is: a Golf Cabriolet in cream color with the open capotte in a delicious chocolate brown.
It was a dream, even better than the pink one of my Barbie!!
I still remember the hair on my face and how hard was breathing when I tried to stick out the window
to see the vineyards on the heels, flowing quickly all around us and a world that in that day looked bigger that it was.
20 years have already gone since that day but, each time i think at it, I still have a smile in the hart
and 40 year have already gone since the first Golf were born but, such as one of the best Monferrato wines, it still be able to excite.
Nowadays, in a less romantic but in a more technologic world, it was able to be updated, regenerating itself with out loosing its timeless distinctive design.
Because, in the end, there are those everlasting loves, that “go away to come back again” as says a old Italian song,
they regenerate themselves and they change to be even stronger that when they were born.
They are those love that we keep in our heart for ever and ever, that we’ve dreamt about or we have experienced,
that somehow had a place in our life, even just because they exist.
They are pieces of history that have become pieces of heart,
that each one of us keeps in mind in his own way, but some how they won a place in the corners of our minds.
They are objects like the Tod’s Gommino and the Adidas Stan Smith or like the timeless Volkswagen Golf,
that were born as objects of desire and become icons of a timeless style, different and personal
depending on who’s looking at them, who’s wearing them or..driving them.

The Cihc is: objects that pass the time and the history still being able to be fashion and excite us, nowadays.

Ancora ricordo la prima volta che sono salita su una Golf, avevo 10 anni e vivevo ancora in un modo fatto di sogni e favole.
Era un luglio non troppo caldo nelle colline del Monferrato e li, nel cortile di una vecchia cascina
appena ristrutturata da amici dei miei, accanto ad un pozzo in mattoni e ferro battuto c’era lei:
una Golf cabrio color crema con la capotte aperta color cioccolato.
Un sogno, era quasi più bella di quella tutta rosa della mia Barbie!
Ancora mi sembra di sentire i capelli che si muovevano sul mio viso e la fatica che facevo nel
respirare quando provavo a sporgermi oltre la portiera per guardare i vigneti sulle colline,
che scorrevano veloci attorno noi, e un mondo che quel giorno mi sembrava ancora più grande.
Sono passati 20 anni da quel giorno, ma ogni volta che ci ripenso mi sorride ancora il cuore
e sono passati 40 anni dalla nascita della Golf ma come uno dei migliori vini del Monferrato
riesce ancora a farci emozionare. In un mondo meno romantico di allora ma decisamente più tecnologico,
è riuscita ad adeguarsi ai tempi rigenerandosi senza perdere quel design senza tempo che la contraddistingue da sempre.
Perché, infondo, ci sono amori che non finiscono mai,”fanno dei giri immensi e poi ritornano” come dice una vecchia canzone italiana,

si rigenerano e si trasformano per essere ancora più forti di quando sono nati.

Sono amori che portiamo nel cuore da sempre e per sempre, che abbiamo sognato o vissuto,

che in qualche modo hanno segnato la nostra vita, anche solo per il fatto di esistere.

Sono pezzi di storia diventati pezzi di cuore, che ognuno di noi ricorda a modo suo

ma che, in qualche modo, hanno scavato anche solo un piccolo postino nei nostri ricordi.
Sono oggetti quasi mitici come le Tod’s gommino e le Stan Smith di Adidas o come l’intramontabile Golf di Volkswagen,
che negli anni sono passati dall’essere oggetti di desiderio a icone di uno stile senza tempo,
diverso e personale a seconda degli occhi con cui vengono guardati e dal modo in cui vengono indossati…o guidati.

Cihc è: oggetti che attraversano il tempo e la storia per continuare ad emozionarci ed essere fashion.

What about you? Do you have any Cult object that is always existed in your memory and that you still love and use in a reinvented version?

E voi avete un oggetto Cult che esiste da sempre nella vostra memoria e che magari adesso continuate ad amare ed utilizzare in versione moderna e rinnovata?

40AnniGolf

Follow:
Share:

13 Comments

  1. January 30, 2015 / 2:43 pm

    Non so perchè ma ti ci vedo proprio in una macchina cabrio 😉

  2. January 30, 2015 / 6:33 pm

    Che bel ricordo, hai reso perfettamente l'idea! Mi è sempre piaciuta la Golf!

  3. January 31, 2015 / 11:04 am

    Che bel post e poi secondo me una macchina cabrio e' perfetta per te!! Un abbraccio

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

| POWERED BY CHLOÉDIGITAL